Le antiche porte di Sellano

Anticamente il castello di Sellano era cinto da due ordini di mura castellane che seguivano il naturale declivio della costa fronteggiante Montesanto.
La cinta muraria era dotata delle seguenti porte:

– Porta dell’Annunziata, situata presso il borgo e adiacente all’omonima chiesa, attualmente esistente e visibile in quanto inglobata in una civile abitazione.

– Porta S.Croce, in direzione del mulino sul Vigi, di cui attualmente non c’è più traccia, sicuramente ubicata più in basso della precedente e nella località attualmente chiamata la Croce.

– Porta S.Angelo, ubicata nell’omonima chiesa diruta, anche di questa non vi è traccia.

– La Portella usata solo per accedere all’acquedotto che si presume ubicata al di sotto della parte di Sellano chiamata Rocchetta, ed infine la più importante cioè la Porta Spoletina o di Santa Maria ubicata in adiacenza alla Pieve del Torrione cilindrico, attualmente visibile solo la parte del torrione vicino al bar Stella, in quanto sostituita dalla realizzazione del ponte della strada carrozzabile costruita nel 1965.
Durante l’esecuzione del primo stralcio dei lavori delle infrastrutture del centro storico sono riemerse porzione di murature di tale porta.

portaspoletina

loading